Tecnologie

Piezo Surgery

La Piezo Surgery è una chirurgia ossea innovativa, che permette il taglio delle superfici con un minimo danneggiamento, garantendo precisione ed una rigenerazione dei tessuti ossei rapida.

Questo trattamento utilizza microvibrazioni ultrasoniche che tagliano i tessuti duri senza danneggiare quelli molli (gengiva, arterie, vene…), utilizzando diversi tipi di lame che risultano ultra precise e non invasive.

VANTAGGI

  • operazione non invasiva
  • precisione e sicurezza
  • decorso post-operatorio rapido con gonfiore che risulterà nettamente minore
  • rigenerazione ossea rapida

Radiologia ai fosfori

La radiologia ai fosfori è una moderna radiologia digitale che consente di sottoporre il paziente a minori radiazioni, mantenendo allo stesso tempo un’elevata qualità dell’immagine, grazie alla sensibilità delle lastre ai fosfori.

L’immagine che viene acquisita digitalmente potrà essere trasmessa al computer in tempo reale ed in dimensioni che permetteranno di osservare la struttura del dente nel dettaglio.

Questo tipo di radiografia è dotata di due dimensioni ed è perfetta per individuare tutte le problematiche del singolo dente.

VANTAGGI

  • dosaggio di radiazioni inferiori rispetto agli strumenti tradizionali
  • immagine prodotta nitida con possibilità di visionare il singolo dente nel dettaglio
  • proiezione bidimensionale del cranio frontale e laterale
  • no all’uso di liquidi altamente tossici.

TAC

La TAC dentale è un dispositivo che utilizza i raggi X e permette di ottenere immagini tridimensionali dei denti e delle ossa mascellari.

È uno strumento che lo specialista adopera per condurre trattamenti specifici, quindi non è utilizzato come prassi in una semplice visita odontoiatrica.

Il suo utilizzo è ampiamento diffuso nell’implantologia, poiché permette di studiare la struttura ossea e determinare la posizione esatta in cui verrà poi inserito l’impianto.

VANTAGGI

  • scansione dell’immagine da diverse angolazioni
  • indolore e non invasiva
  • immagine dei tessuti ossei e molli

Laser a diodi

Utilizzare il laser a diodi significa riuscire ad ottenere risultati più precisi in tempi rapidi senza dover ricorrere a grandi dosi di anestetico.

Questo strumento ha un forte potere antibatterico, sterilizzante e antinfiammatorio, riducendo il rischio di infezioni post-operatorie; questo consente di effettuare numerose operazioni, provocando meno dolore rispetto ad un’operazione effettuata con un comune laser.

Il laser a diodi contribuisce ad annullare quel disagio e timore che spesso nasce nel paziente, così che quest’ultimo possa affrontare con serenità ogni tipo di trattamento.


Scanner intraorale

Lo scanner intraorale è un dispositivo dentale che rientra in quelle che sono le attrezzature all’avanguardia delle cliniche moderne, rivoluzionando la tecnologia odontoiatrica.

Questo dispositivo è utilizzato per rilevare le impronte digitali tridimensionali della bocca del paziente; nel dettaglio è una penna con telecamera collegata ad un monitor che introdotta nella cavità orale, registra la topologia dal suo interno, registrando la misura e la forma di ogni elemento dentale.

Grazie a queste mappe dettagliate della bocca, lo specialista potrà pianificare il tipo di trattamento.


Bisturi elettrico

Il bisturi elettrico è uno strumento che utilizza correnti elettriche ad alta frequenza per tagliare e coagulare i tessuti.

I vantaggi sono molteplici; è possibile eseguire un taglio con estrema precisone evitando il sanguinamento, è un dispositivo molto versatile che vanta di numerose ‘punte’ dotate di diverse forme ognuna destinata ad un tipo di trattamento specifico.